lunedì 24 settembre 2007

Silent Night




Uff...se fossi muto non dovrei giustificare mica i miei silenzi!!




Perchè la gente si sente così a disagio a stare con uno che non parla?


Forse si sentono giudicati?


Forse si sentono attaccati, ma impossibilitati a difendersi?....se uno non dice niente cosa gli vuoi controbattere?...








se sapessero....se sapessero cosa c'è qui dentro...se sapessero che il disagio è tutto mio...




eccetera!
e pensare che alle volte vorrei alzarmi e urlare...anzi no: alzarmi e solo PARLARE...
:P
Salute

8 commenti:

lamarta ha detto...

se uno non dice niente, mai gli altri capiranno neanche una briciola di quello che gli riempie il cervello.. mi sa che hai una pagnotta pugliese tu!!

Stex ha detto...

Uff… se non esistessi non dovrei giustificare il fatto che non ci sono…

Save non ti preoccupare… non tutti "non capiscono"… certe espressioni e certe parole "tra le righe" valgono più di una notte di chiacchiere.

Vorrei concludere il mio intervento dicendo: Echa echa… echa echa echa (da leggerci come "ecià")

Stex ha detto...

E poi si chiama "il disagio che uno ha dentro" per un valido motivo… perché sta dentro… se stesse fuori si chiamerebbe………… cioè "pene"……

S ha detto...

ieri in effetti è stata una giornata un po' dura sotto diversi aspetti, e questa settimana si prospetta intensa!

Cmq si possono fare mille ragionamenti, ma in realtà, come principio base di questo post, c'era semplicemente la mia difficoltà di relazionarmi con gli altri...di avere una 'normale conversazione'...vabbhè poi le cose passano

poi uno non ci pensa più...

poi uno si fa altri problemi...così tanto per non annoiarsi sempre con le stesse paranoie

^_^

Roberto ha detto...

So che sono un pò grossolano, però magari parlare del tuo disagio ti farebbe bene ... ;)

S ha detto...

qlc mi aveva detto:"non pensarci troppo! Scrivi e basta! Che cavolo di ricerche, di giri di parole, di spiegazioni vuoi fare che poi perdi tempo e non scrivi niente!"

...

e invece noto che forse avrei dovuto scrivere qualcosina in più....

Non ho un disagio che non dico - o meglio non era questo l'oggetto del post ;P - ma il 'non dire' è il mio disagio!

Faccio fatica ad esprimermi, a relazionarmi (per vari motivi che non ho voglia di esporre ora a voi canaglie) e questo pesa...allo stesso modo mi pesa star zitto perchè mi va e sentire che la cosa è convenzionalmente antisociale.....


cmq la cosa sta prendendo una piega strana...scrivevo tanto per dire non preoccupatevi!!

lamarta ha detto...

no. sei antisociale.

S ha detto...

e vabbhè...allora non dico più niente!